Giudicate i libri che leggete

Riporto alcune recensioni tratte da Amazon, altre riporterò in prossimi post.

I lettori hanno espresso i loro giudizi su alcuni dei miei libri. Intendiamoci, per fortuna sono molti di più quelli che li leggono, ma sono purtroppo rari quelli che lasciano una traccia, positiva o negativa, delle sensazioni che ne hanno tratto.
Invito chi avrà la gentilezza di acquistare le mie opere a rilasciare una pur berve recensione, utile ai lettori che verranno ed anche all’autore, per trarne consigli e, se del caso, sofddisfazione.
Vorrei anche raccomandare al lettore che la scrive, di non riassumere il finale nella recensione.
Nota. I pareri sono riportati così come scritti, senza modifica alcuna. Amazon consente un giudizio riepilogativo, da 1 a 5 stelle, che ho riportato tra parentesi.

libri di auschwitz fotografati tra fioriAuschwitz spiegato a mia figlia

Cliente verificato (14 febbraio 2015)
Un bel libro, scritto in modo semplice, chiaro, adatto allo scopo di leggerlo ad una figlia o a ragazzi giovani. È un inizio per una ricerca approfondita per non dimenticare orrori che non devono essere ripetuti.
(5 stelle)

Il libro è anche Audiolibro recitato da me con mia figlia Arianna. In Audible, dove può essere acquistato, ho trovato un giudizio di 4 stelle.

 

immagine del display del kindle con la copertina di dietro una manoDietro una mano

Marina (22 ott 2015)
Definisco questo libro una lettura a Km 0. L’autore descrive, con impareggiabile abilità, il paese in cui vive: conosco così bene la torre campanaria e quel profumo di tigli…
Fin dalle prime pagine, capisci che sei dentro la storia che, a poco a poco, ti ruba l’anima.
Gabriella, la protagonista, è così ben tratteggiata, nella sua descrizione, da risultare così reale da suscitare rabbia, nella sua ingenuità.
Purtroppo la storia descritta è una storia che appartiene a tante, troppe donne, che non sanno sottrarsi al destino che le lega ad un uomo spietato, ma all’apparenza normale. Il messaggio che ci lascia il libro è che se si vuole si può uscire da questo tunnel anche se con fatica e con dolore.
(5 stelle)

Rosella (24 ottobre 2016)
Dinamiche familiari perverse, amori sbagliati, violenze domestiche… il tutto raccontato in maniera semplice e diretta, nello stile dello scrittore Graziano Di Benedetto. Come negli altri suoi romanzi c’è però qualcuno pronto ad intervenire, ad aiutare chi si trova in difficoltà. (Omissis: nell’ultima frase Rossella parla del finale, che è giusto che il lettore scopra per suo conto).
(5 stelle)

 

arianna legge libro d'estateLibro d’estate

Cliente verificato
Emozione allo stato puro.
Anche se Marco non sa dar voce alle proprie (emozioni), proprio come molti di noi… l’autore le sa descrivere così bene da farti entrare dentro la storia, incatenarti e non uscirne fino a che non hai letto l’ultima pagina.

Lascia un commento