Decido di amare

Una vita lavorativa grigia come le pareti dell’ufficio, un menage familiare che si trascina stancamente, l’assillo di mille dubbi, mille domande senza risposta alla ricerca continua di un varco: questa è l’esistenza di Alfonso. L’uomo è una marionetta di pirandelliana memoria, si muove in un teatrino con il cielo di carta su cui all’improvviso si produce uno squarcio che porta il nome di una donna: Sandra.
Sandra e Alfonso si aiutano reciprocamente a raggiungere la consapevolezza del flusso vitale, la libertà di amare, l’autenticità esistenziale, anche se tutto ciò comporta un continuo tormento dell’anima, messa a nudo dall’autore in tutte le sue pieghe, anche quelle più riposte.
La vita, però, talvolta presenta il conto e il prezzo richiesto ad Alfonso e a Sandra è altissimo, insostenibile per certi versi, perché porta con sé domande e dubbi irrisolti. Si può ancora, nonostante tutto questo, decidere di amare?

new: videotrailer dell’autore
Formato: epub (230 kb). Pagine: 101.




carrello Se preferisci leggere su carta, acquista il libro su Amazon, per consegna in pochi giorni.